Sta per cominciare la seconda edizione dell’Urban Blackout Contest per band emergenti e quest’anno l’iniziativa ideata da Folco Vinattieri e Andrea Biagioni si fa ancora più interessante. Saranno 24 infatti le band che si contenderanno i premi: esibizione all’Urban Eco Festival di Prato, al Mengo Music Fest di Arezzo e al Marea Festival di Fucecchio per il primo classificato; realizzazione di un video musicale professionale sotto  la direzione di Urban Studio per il secondo e una sessione di registrazione nello studio professionale 121 Decibel Audio Recording Studio di Firenze per il terzo classificato.

Si comincia il 20 gennaio con il primo terzetto di band in gara sul palco del Blackout. Ecco il programma completo delle eliminatorie.

20 Gennaio
Black Rising Angels, Tangled, Malinois, Oras Against The Machine

27 Gennaio
Damiano Grazzini & Interno 17, Daryma, Errore 404, The Ajax

3 Febbraio
Io Virginia e Il Lupo, Il Regno dei Ragni, 6e6dodici, Il Colle

10 Febbraio
Haze, Neko At Stella, The Cross of Paul, Intrance

17 Febbraio
Bifolchi, Madfringe, Disboscator, Altroquando

24 Febbraio
Zio Vania, More Andy, Contrada Kaos, Pathos

Foto anteprima: Capanno Blackout

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.