Guardare il centro storico con altri occhi o, meglio, fotografarlo con consapevolezza. Seguendo le vie d’acqua e gli accessi alla città, individuando le soluzioni abitative e come cambiano in base alle zone, scoprendo gli spazi d’incontro e quelli di scambio, vecchi e nuovi, tra tradizione e nuove identità.

Sono questi i temi del workshop fotografico (gratuito) organizzato in programma mercoledì 27 luglio negli spazi di Aut in via Filippino. L’appuntamento fa parte di “Eutropia”, progetto per la riqualificazione della zona con attività artistiche e proposte di intercultura, mirate all’implementazione della convivenza plurale e inclusiva inserito nel bando “Creazioni Urbane” e verrà realizzato con il contributo del collettivo Soos Chronicles.

Come funziona

Alle 18, dopo una breve introduzione allo spazio Aut, i partecipanti si divideranno (ore 18,30) in un’area di circa 800 metri di raggio dall’incrocio di via Magnolfi, per catturare le immagini che meglio descrivono le tracce di questi percorsi, all’interno di tre diverse categorie: le vie d’acqua e gli accessi alla città; l’habitat umano: soluzioni abitative, costruzioni e residenze che cambiano a seconda delle zone; il tessuto urbano: spazi di incontro e scambio alla scoperta di tradizioni e di nuove identità.

Alle 20,30 ritorno nei locali di Aut per valutare i percorsi intrapresi e le immagini più aderenti ai temi proposti durante l’aperitivo. Le foto più significative saranno quindi pubblicate su Pratosfera.

La partecipazione al workshop è libera e gratuita.
Attrezzatura richiesta: macchina fotografica digitale e/o smartphone

2 Commenti

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.