Dopo le tanto discusse panchine in piazza del Comune, arrivano le nuove sedute anche di fronte al Duomo. Sono state posizionate le prime quattro (su un progetto che ne prevederà dieci ma solo dopo il festival del “Settembre”), stamattina sul lato di Largo Carducci.

Studiate appositamente per il centro storico di Prato, le sedute sono realizzate in blocchi di pietra serena e sopra hanno una particolare finitura che riprende la trama di un tessuto. Oltre ad abbellire la piazza serviranno anche a delimitare l’area che sarà pedonalizzata.

“Sono panchine più contestualizzate rispetto a quelle di piazza del Comune – commenta l’assessore Filippo Alessi -, riprendono anche il pavimento della piazza. Prato non può fare scelte banali: le sedute di piazza del Comune coniugano antico e nuovo, sono simbolo di contemporaneità. Per chi chiede lo schienale, va detto che nelle piazze monumentali di ogni città sono previste panchine che non ce l’hanno, perché disturbano l’ambiente che le circonda. Le sedute con lo schienale sono nei parchi, non nelle piazze”.

Oggi verranno posizionate le prime quattro panchine, dopo il “Settembre”, ne verranno disposte altre sei anche sul lato del Mazzoni, edicola fino a via Garibaldi.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.