La Notte dei Ricercatori è una iniziativa promossa dalla Commissione Europea, in 300 città di 24 paesi, per diffondere la cultura scientifica e la conoscenza delle professioni della ricerca.

La Toscana, con il contributo della Regione e il coinvolgimento delle università, dei centri di ricerca e di scuole superiori, propone un cartellone di eventi, iniziative e spettacoli che si svolgeranno a Firenze, Pisa, Siena, Prato, Lucca, Arezzo e Cascina.

A Prato, venerdì 30 settembre al Pin e in piazza dell’Università un pomeriggio ricco di appuntamenti.

Ecco il programma completo.

17.30 – LA RICERCA SI RACCONTA IN PIAZZA DELL’UNIVERSITÀ A PRATO
In Piazza dell’Università, di fronte all’ingresso principale del Polo Universitario “Città di Prato”, saranno allestiti gli stand dei laboratori e centri di ricerca che hanno la loro sede presso Polo Universitario di Prato. I ricercatori saranno a disposizione di curiosi, famiglie, scuole e tutti coloro che sono interessati a toccare con mano il lavoro del ricercatore. Sono previste dimostrazioni pratiche, curiosità per grandi e piccini e visite guidate alla Galleria del vento di Prato.

19.30 – TRAILER TEATRALE “LA MACCHINA DEGLI SPROPOSITI” A CURA DI BINARIO DI SCAMBIO_COMPAGNIA TEATRALE UNIVERSITARIA
In occasione della Notte dei Ricercatori, Binario di Scambio presenterà, in una proiezione video, il risultato di ‘Cervantes 1616-2016’, un progetto di ricerca ideato dalla Prof.ssa Teresa Megale, a cura delle Attività artistiche e spettacolari_Università degli Studi di Firenze e della compagnia di Ateneo. Un percorso di studio e di pratica teatrale, svoltosi nell’anno accademico 2015-2016, dedicato all’autore emblema della letteratura spagnola a quattro secoli dalla morte.

19.45 – APERISCIENZA
Al termine della serata, un “Aperitivo con la Scienza” aperto a tutti i partecipanti!

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.