“Politeama in Primo piano”, la programmazione jazz del teatro pratese, si chiude martedì 11 aprile con il concerto di Tamara Kuldin, accompagnata da Dario Cecchini al sassofono, Simone Graziano al piano, Guido Zorn al contrabbasso e Carlo Alberto Carnevali alla batteria.

Artista australiana con base a Melbourne, Tamara Kuldin ha    riscosso un discreto successo in America e in Europa ed è stata invitata a suonare con la B Sharp Big Band, Wycliffe Gordon, Daryl McKenzie Jazz Orchestra oltre che nei maggiori festival jazz internazionali.

Per lo spettacolo di martedì 11 a Prato, Tamara Kuldin porta il suo nuovo album “Love, longing and lullabies”: un disco dedicato all’amore in tutte le sue forme, da quello fra genitori e figli a quello più tradizionale.

Il concerto si terrà nelle sale del Ridotto del Teatro Politeama Pratese alle ore 21.15, preceduto da un apericena alle ore 20. Il costo per l’apericena ed il concerto è di 15 €, per il solo concerto 7 € (per gli studenti under 25 ridotto a 5 €).

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.