La Corte di via Genova in un’apertura condivisa da tutte le realtà che ospita. Giovedì 22 giugno dalle 18,30 in poi, SC17, Artforms, Materia e Sedici organizzano una serata all’insegna di orti urbani, mostre, installazioni e musica elettronica.

Il programma

Alle 18,30 – “21 metri + (17)” di Flavio Pacino
Artforms presenta la mostra personale di Flavio Pacino, che si confronterà con gli spazi dell’associazione in via Genova 17 a Prato, attraverso la creazione di un’installazione site-specific, generata da un suo percorso di ricerca sul tema dell’adattabilità.

Alle 19 – CUT- Circuito Urbano Temporaneo
Laboratorio Pratico per tutti – Piantare in condivisione.
L’idea di Orto Urbano come attivatore di socialità.

Alle 20 – Industrial dinner
Cena comune vegetariana e con erbe spontanee
(Solo su prenotazione ). La raccolta fondi, servirà per comprare i materiali necessari alla costruzione dell’area comune, da istallare nell’area comune dell’Orto in fabbrica.

Alle 21 – SC17 – “jardins ouvriers – orti operai”
Un contenitore per la natura, a metà tra la scultura e l’oggetto di design, realizzato all’interno di un vecchio espositore pubblicitario in ferro, recuperato in loco e trasformato in parte in serra per contenere le piante del periodo invernale e in parte in rifugio per gatti. L’istallazione verrà collocata in maniera permanente nell’area dell’orto in fabbrica.

A seguire – Paolo Meoni – Nihil novum sub sole
In percorsi consueti punti di vista imprevisti mostrano visioni della nostra città e dei suoi sconfinamenti prospettici , Paolo Meoni evoca , attraverso trasfigurazioni luminose della lontananza una pura adesione alle vedute forme che incontra , riflessione lirica sul paesaggio e le sue metamorfosi.

alle 21 – Sedici – Herbarium recordationis
Proiezione dei lavori fotografici di tre componenti dell’associazione, per l’esattezza “Herbarium recordationis” di Anita Scianò e Gaia Vettori, ed “Il cacciatore di farfalle” di Marina Arienzale.

Alle 21,30 – Materia – micro-PHASE
Live set di Wesqk Coast (Utero Studios) e di “XXIIVIMMXVII (Ooh Sounds)”. A seguire “DAN-I” dj set.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.