Tappa pratese sul finire dell’anno per Vinicio Capossela, che sarà al Politeama Pratese il prossimo 8 dicembre con il live “Ombre nell’inverno”, “un nuovo spettacolo ambientato tra ombre, nebbie e riflessi, ma con una struttura libera nel repertorio e nella narrazione”, spiega la presentazione.

“Non sarà il concerto di un disco solo – si legge ancora  – ma abbraccerà l’intera opera di Vinicio Capossela seguendo il filo conduttore dello spettro che si ripresenta nell’inverno: dai brani umbratili e misteriosi dell’album “Canzoni della Cupa” alle ballate e alle rese dei conti sparse in tutta la sua produzione”.

Ombre nell’Inverno sarà il congedo in teatro della stagione della Cupa e dell’Ombra, nella strettoia del finale di anno, il collo di clessidra di tutti i conti in sospeso – scrive Vinicio Capossela – La stagione dell’avvento e delle epifanie. Il nostro ultimo giro di danza, prima del dissolvimento nel nuovo tempo”. “Sarà come sedersi intorno ad un fuoco o stare in piedi accanto ad un bidone in fiamme – continua – Anche la timbrica musicale sarà adattata alla stagione ovattata e la formazione impegnata in questi concerti rifletterà la scelta”.

I biglietti per il concerto di Prato (da 35 euro + prevendita) sono disponibili nel circuito Box Office Toscana, on line su boxol.it e su ticketone.it, oltre che alla cassa del Teatro Politeama Pratese.

Lo spettacolo, realizzato con le Ombre di Anusc Castiglioni, fa parte della rassegna Prato Festival Natale dell’assessorato alla Cultura del Comune di Prato.

Nel 2017 Vinicio Capossela ha raccolto gli ennesimi riconoscimenti della propria carriera. Dopo aver visto inserito il suo album “Ovunque proteggi” tra i 30 migliori dischi di world music dal Sunday Times, ha vinto il Premio Lunezia Canzone d’Autore 2017 per l’album “Canzoni della Cupa” e il Premio Tenco 2017.

 

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.