Sarà il trio di Francesco Zampini a inaugurare la settima edizione della rassegna jazz curata da Mirko Guerrini al ridotto del Politeama Pratese, martedì 6 marzo alle ore 21,15.

Il Francesco Zampini Trio è composto dallo stesso Zampini (chitarra) assieme a Lello Pareti (contrabbasso) e Walter Paoli (batteria). Un mix strumentale dove tutti i brani, originali e jazz standards, sono collegati tra loro in quello che risulta essere un repertorio vario ed intrigante. La solida intesa tra Pareti e Paoli, arricchisce e completa gli arrangiamenti e le composizioni del leader Francesco Zampini.

Il giovane chitarrista toscano ha avuto modo di studiare e collaborare con artisti di fama internazionale: Darcy James Argue, Lage Lund, Jonathan Kreisberg, Peter Bernstein, Jesper Bodilsen, Greg Hutchinson, Ares Tavolazzi, Umberto Fiorentino, Raffaello Pareti, Martijn van Iterson, John Ruocco, Eric Ineke e Jarmo Hoogendijk.

Zampini è tra i vincitori del Concorso Nazionale per solisti “Chicco Bettinardi 2016” di Piacenza, e nel 2017 ha ricevuto il primo premio al Concorso Nazionale per chitarristi “Davide Lufrano Chaves”.

Risiede in Olanda, dove ha appena terminato gli studi presso il Koninklijk Conservatorium di Den Haag. Con lui ci saranno due musicisti di assoluto valore: il già citato Raffaello Pareti, contrabbasso, (che può vantare collaborazioni con Stefano Bollani, Paolo Fresu, Chet Baker, Toots Thielemans, Franco D’Andrea e molti altri) e Walter Paoli, batteria (noto per aver collaborato, tra gli altri, con Kenny Wheeler, Benny Golson, Danilo Rea, Enrico Rava e Stefano di Battista).

Ingresso concerto 7 €
(ridotto a 5 € per gli studenti under 25)

Aperitivo (ore 20,00) più concerto 15 €
(prenotazione obbligatoria al numero 0574 603 758)

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.