Teatro, musica e spettacoli per bambini: il weekend di Ex Fabrica, in via Targetti 10, inizia con Tu, prosegue con Kenaz e concluse don l’anteprima del Festival delle Colline. Ecco il programma.

Venerdì 29 luglio

Ore 18,30: TU – Spettacolo per bambini
“Tu” chi sei? Un bambino, Una bambina? Sei grande? Piccolo? Sei biondo, moro, italiano o straniero, Tu hai un corpo, Tu sei un corpo, Tu e lui siete inseparabili, per sempre.
Hai due gambe, due braccia, una testa, gli occhi e se ci pensi il tuo corpo è un universo da scoprire. Tutto dentro di te si muove, come tanti personaggi, alcuni li conosci alcuni forse no. Quando, corri, quando respiri, quando giochi, dentro di te succede qualcosa di straordinario. Tu puoi scoprire come ogni parte del corpo reagisce quando sei triste o sei allegro. Ma la cosa importante per te e per noi tutti è che il tuo corpo comunica sempre qualcosa agli altri.”
Ambra Di Bartolomeo accompagna i bambini in un viaggio per imparare a comunicare con la danza, una forma di arte semplice e intuitiva adatta a tutte le età e condizioni fisiche. Un gruppo di 20/30 bambini potrà entrare in uno spettacolo dove non ci sono spettatori ma solo protagonisti.
Info e prenotazioni [email protected]/0574 461256. A cura di Compagnia TPO e Teatro Metastasio.
Biglietti adulti e bambini € 6.00

Ore 22: Don Antonio live
Don Antonio e il nuovo progetto di Antonio Gramentieri dei Sacri Cuori: con un disco uscito il 7 aprile per Santeria ha girato l’Europa con Alejandro Escovedo, ed ora è pronto a salire sui palchi italiani. Musica evocativa, calda e meticcia.

Sabato 30 giugno

Ore 20,45, teatro Fabbrichino: Kenaz – Fuoco incrociato
Spettacolo a cura di BradsCompany e Kolam Theatre con Armando Tarantino, Valentina Ceccatelli e Giulia Ambusta, con Erika Giansanti alla viola e Michele Percopo alle luci. Capocomico, Monica Bucciantini.
Più che uno spettacolo, una vera e propria rivincita su chi, invece, pare aver vinto sempre. Cadere dal paradiso può non essere piacevole, ma essere anche incolpati di tutto il male del mondo da decisamente fastidio. Dopotutto pare che gli umani non abbiano bisogno di spinte per farsi del male a vicenda. O no?
Info e prenotazioni [email protected]/0574 461256. Biglietto 10 euro.

Ore 22: Na na na na live
No, non è la sigla di Batman: i Nananana nascono a Macerata nel 2015, da un semplice invito a suonare insieme fra amici. Le cose paiono funzionare, ed ecco che arriva anche un bassista a completare la line-up. Nel 2017 esce Constant puberty, la situazione in cui si trovano tutte le generazioni nate dal 1980 in poi.- Quindi, un vero e proprio disco generazionale.

Domenica 1 luglio

Ore 20,45, teatro Fabbrichino: Kenaz – Fuoco incrociato
Ore 22: Beguin the beguine, Anteprima Festival delle Colline

Presentazione cortometraggio e dj-set. Il liscio e la trap sono davvero inconciliabili? Il collettivo John Snellimberg ha realizzato un cortometraggio per dimostrare che forse non è così. Coprodotto con la cooperativa sociale Il Cenacolo e il Festival delle Colline, “Beguin the Beguine” racconta, in musica, un giorno nella vita di quattro personaggi: un giovane africano, un impresario di orchestre da ballo, un rapper fiorentino e un manager senza scrupoli.
Dopo la proiezione, dj-set astro polizziottesco hip hop a cura di John Snellimberg.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.