Mulatu Astatke, compositore/vibrafonista e multistrumentista è da annoverare tra i più importanti musicisti africani di sempre. Negli anni ’60 ha creato il movimento musicale denominato Ethio-Jazz, in cui si fondono tradizione etiope, influenze latinoamericane ed improvvisazione jazzistica. Vanta una carriera prestigiosa, impreziosita da collaborazioni con Duke Ellington, Mongo Santamaria e molti altri.

Con lui c’erano:
James Arber, sax, flute – Byron Wallen, trumpet
Alexander Hawkins, piano – Shanti Jayasinha, cello
John Edwards, double bass, Jon Scott, drums
Richard Baker, percussion

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.