Lucca Comics 2017 2

Ci siamo. Arrivato l’autunno, i nerd e i geek di tutte le età si preparano fisicamente, spiritualmente e psicologicamente ad affrontare il Lucca Comics 2018, un appuntamento che si annuncia ogni anno sempre più vasto, ricco e importante. E a volte anche caro, ma sorvoliamo.

Le date sono note: da mercoledì 31 ottobre a domenica 4 novembre appassionati di ogni età (letteralmente) e provenienti da tutto il mondo giungeranno nella città di Lucca, pronti a partecipare a gare di cosplay, tornare a casa con zainate di fumetti, godersi l’atmosfera, scoprire anteprime di film e videogame e inseguire gli autori in giro per i vari padiglioni: la maggior parte degli ospiti sono già stati annunciati, e c’è in programma anche un gustosissimo concerto dei Lacuna Coil

Ma andiamo con ordine.

La prima cosa da fare è aggiudicarsi il biglietto: non siamo ancora ai livelli di Sheldon e company che schiacciano refresh come indemoniati per accedere al ComiCon di San Diego, ma vi assicuro che se ne vanno via velocemente. Ce ne sono di varie tipologie, ma vi consigliamo di scegliere quelli che vi mandano a casa direttamente biglietto e bracciali, in modo da evitare la fila che si forma quando dovete consegnare la prevendita e ottenere così il biglietto ufficiale.

La seconda cosa da fare è decidere come arrivare: in macchina, in treno? Dormo lì (gli alberghi sono già praticamente tutti pieni, vi avvertiamo) o torno a casa? Ma gli organizzatori sono buoni e gentili, quindi vi facilitano le cose con qualche consiglio. Personalmente riteniamo che andare in macchina, per lo meno nei giorni più affollati, sia un bel rischio a meno che non amiate il traffico. Anche andare in treno può essere un bel rischio perchè a volte proprio non arrivano, ma in occasione della fiera sono stati organizzati treni speciali in più, e di questo diciamo grazie, oh sì, come Roland di Gilead a Calla Bryn Sturgis.

Una volta entrati vi consegneranno una mappa, se non succede potete usare quella dell’applicazione ufficiale e, se proprio siete disadatti per davvero, ve la potete stampare dal sito. Vi servirà per aggirarvi per il centro storico come tanti gioiosi Frodo alla ricerca del Monte Fato. O di qualsiasi altra cosa vi interessi. Il Lucca Comics diventa sempre più grande, e le stradine di Lucca tendono ad essere labirintiche, quindi fate tesoro della vostra mappa da bravi giocatori di D&D e portatela sempre con voi.

Altra cosa da tenere d’occhio sono orari e padiglioni: non vorrete perdervi la presentazione di quel fumetto o la sessione di autografi di quell’autore! Noi qui vi mettiamo qualche esempio ma, come potete immaginare, le cose sono tante e divise in più giorni, quindi vi conviene spulciare a modino il sito della manifestazione e decidere cosa e chi volete incontrare.

Ecco qualche nome, James O’Barr, leggendario autore de Il Corvo, con la meravigliosa Chiara Bautista, Leo Ortolani, Zerocalcare, Robin Hobb, Elena Vitalgliano, Arthur Adams e Neil Adams, Mikio Ikemoto, il mitico Leiji Matsumoto, padre di Capitan Harlock e Galaxy Express 999, Dave McKean, Francesco Pannofino, Todd Lockwood,  Sara Colaone e tanti, davvero anti altri.

Potrete vedere e acquistare tavole originali, incontrare gli editor, sperimentare nuovi boardgame e videogame, giocare con la lego, vedere un t-rex a grandezza naturale, far partecipare i vostri figli ai mille mila laboratori creati per loro, partecipare a uno dei più grandi cosplay contest d’Europa (però dovete iscrivervi) e girellare con gioia in mezzo a tanti altri come voi, che non vi guardano strano se passate tutto il tempo libero a leggere La Torre Nera, a creare nuove campagne, leggere manuali o fumetti di ogni genere o con la testa ficcata in una consolle o un pc a chiedervi perchè a Dragon Age prima ti fanno essere un inquisitore e poi ti chiedono di ammazzare gli inquisitori. Conosco gente che ha sofferto per questo.

Ecco le novità del Lucca Comics 2018
Dampyr, avventura a Lucca: una nuova avventura del personaggio bonelliano creata ad hoc.
Feltrinelli Comics: per la prima volta la Feltrinelli sbarca al Lucca Comics, e lo fa con una serie di ospiti. Tipo Lo stato sociale. 
Piazza Star Comics: piazza San Giovanni si trasforma e ospita l’immenso e nuovo padiglione Star Comics.
The Necronomicon Gamebook: il nuovo gamebook lovecraftiano presentato da Gomma.
Lego: una nuova brick walk per il Lucca Comics.
Rockn’cosplay: una nuova gara cosplay dedicata alla musica, reale o di fantasia. Vedo già frotte di Kiss Me Licia all’orizzonte con un certo timore.

Poi, i Lacuna Coil: la band metal italiana salirà sul palco del Lucca Comics il 31 ottobre, e non credo sia una cosa da perdere.

Detto questo, vi lasciamo liberi di scoprire tutto il resto per conto vostro. Casa è alle spalle, il mondo avanti eccetera.

P.s. Lo so che gli volete bene, e fa figo e tutto quello che volete…ma per cortesia, se davvero amate il vostro cane non portatelo con voi!

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.