riccardo onori

Venerdì 28 settembre è uscito “Sonoristan”, il primo disco solista di Riccardo Onori, chitarrista tra i più rinomati della scena italiana che vanta collaborazioni eccellenti in Italia e all’estero, la più conosciuta delle quali è quella che lo vede accompagnare Lorenzo Cherubini dal vivo sin dai primissimi anni 2000.

“Il Sonoristan – si legge nella presentazione del disco – è un paese immaginario, un paese dove non serve il permesso di soggiorno e che vive delle collaborazioni e delle esperienze che Onori ha avuto con compagni di viaggio eccezionali, che per questo suo album hanno voluto essergli ancora una volta al fianco. Il Sonoristan respira il suono del mondo attraverso ritmi e lingue diverse, filtrate sempre dall’ispirazione artistica personale di Onori. Africa, Mediterraneo, Centro America, Europa, Stati Uniti, nessun confine in Sonoristan, mentre la chitarra e gli altri strumenti si trovano sapientemente a loro agio, spaziando tra bolero, blues, cumbia e afrobeat”.

Per Riccardo Onori tantissimi collaboratori per un disco davvero world: Gianluca PetrellaSabina Sciubba, voce nei Brazilian GirlsHindi ZahraDan KinzelmanRuben ChavianoDimitri EspinosaMudimbiMohamed AziziAhmed Ag KeadyGRINTV e Ziad Trambelsi.

Il singolo “Sea No Street”

Un lavoro importante che segna la nascita della nuova dell’etichetta BC LINE, costola della Black Candy Records dedicata alla scoperta di nuove sonorità raffinate e ricercate, in collaborazione con il trombonista italiano di fama internazionale Gianluca Petrella.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.