Uno swap party per il mese della Fashion revolution: riciclare e non ricomprare giovedì 18 Aprile dalle 16 alle 19 presso lo studio di Kate Alinari in via Agnoletti 7.

Dicesi Swap party: trovarsi in un luogo e scambiarsi oggetti/beni/qualsiasi cosa. In questo caso parliamo di gomitoli: Kate Alinari apre le porte dello studio a chiunque voglia partecipare per uno scambio di gomitoli in compagnia, seguito da uno “sferruzzo libero”. E’ anche possibile andare allo swap party per sferruzzare e basta, senza dover necessariamente partecipare allo scambio.

Ecco le regole riportate sull’evento.

Porta i gomitoli che non utilizzi e che vuoi scambiare
Puoi portare anche accessori per maglia e uncinetto, riviste, libri
Puoi scambiare accessori per tessitura, ricamo, filatura, perline e tutte le arti tessili che ti vengono in mente
Solo gomitoli con la fascetta (sono ammessi gomitoli senza fascetta solo se fanno parte di un lotto con più gomitoli uguali)
Massimo 15 gomitoli a testa
Massimo 20 persone
Scegli gli oggetti da scambiare come se tu stessi scegliendo dei regali per i tuoi amici
Tutto quello che vuoi scambiare deve entrare in una busta, zainetto, tote bag, non di più
Arrivi, metti in mostra quello che vuoi scambiare, dai un’occhiata a quello che hanno portato gli altri e se ti piace qualcosa proponi lo scambio
Lo scambio è un gioco, non è basato assolutamente sul valore economico degli oggetti; ad esempio puoi scambiare un gomitolo di acrilico con uno di angora se per te ne vale la pena e il tuo collega “scambiatore” è felice.

Immagine tratta dalla pagina Facebook di Kate Alinari.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.