La via della lana e della seta adesso ha la propria cartoguida. Verrà presentata per la prima volta mercoledì 28 agosto al Casone dei Bardi (Vernio) alle 21,15.

“La guida – si legge nella nota – composta da 48 pagine arricchite da una carta escursionistica” e “accompagna il visitatore a piedi lungo i crinali e le valli da Prato fino a Bologna (o viceversa), 130 chilometri che possono essere percorsi in 6 giorni”.

Alla serata parteciperanno Maria Lucarini, assessore alla cultura di Vernio, e Vito Paticchia, progettista della via e autore della guida pubblicata per l’editore Fusta. Saranno presentati anche i dati ufficiali del primo anno di vita della via, inaugurata nel giugno del 2018.

“Il cammino da Prato a Bologna è proposto dalla guida in 6 tappe modificabili a seconda delle esigenze del viaggiatore – si legge ancora – Ogni tappa proposta presenta la possibilità di effettuare una sosta intermedia, in struttura ricettiva o bivacco per una sola notte. La carta, oltre al tracciato principale, segnala possibili deviazioni in sentieri che si incrociano sul cammino, così come alcune vie di collegamento con le stazioni ferroviarie vicine al percorso”.

Articolo PrecedenteUna mostra sul Futurismo a Palazzo Blu di Pisa
Prossimo ArticoloLa quinta edizione di “Prato nel Sacco”