Ferragosto a Prato: torna la “Festa di mezz’estate” in piazza delle Carceri

Ostensione della cintola, cocomero, musica dal vivo e palazzo pretorio gratis per i residenti: ecco "La festa di mezz'estate", il ferragosto pratese.

0
Condividi
Foto Matteo Biffoni fanpage

La “Festa di mezz’estate” in piazza Santa Maria delle Carceri e viale Piave è ormai un appuntamento classico per chi rimane in città a Ferragosto: il pomeriggio del 15 agosto torna quindi l’evento gratuito con cocomero a volontà e musica organizzato dal Comune di Prato in collaborazione con la Pubblica Assistenza L’Avvenire e con il contributo di Esselunga.

La formula della festa, che l’anno scorso ha ottenuto un grande successo, è la stessa. Alle 18 si terrà la tradizionale Ostensione della Sacra Cintola di Maria dal Pulpito di Donatello in Duomo, con la partecipazione del sindaco Matteo Biffoni, del Corpo dei Valletti comunali e del Gonfalone del Comune di Prato.

Subito dopo il sindaco Biffoni si recherà in piazza S. M. delle Carceri dove a partire dalle 19 comincerà la Festa di mezz’estate: sarà lui a tagliare la prima fetta di cocomero, che sarà poi distribuito a tutti i presenti dai volontari della Pubblica Assistenza L’Avvenire.

I cocomeri, 20 quintali, verranno messi a disposizione da Esselunga. Il palco sarà posizionato sotto il Castello dell’Imperatore, gli stand della Pubblica Assistenza per la distribuzione del cocomero e i vari punti ristoro saranno invece posizionati in viale Piave, da via Dante verso via Frascati. A partire dalle 20 musica dal vivo con il Clan dei Ribot.

Visto il grande successo dell’anno scorso, torna anche l’apertura in notturna di Palazzo Pretorio, compresa la splendida terrazza panoramica: in occasione della Festa di Ferragosto, martedì 15 agosto, il Museo non osserverà il giorno di chiusura e aprirà anzi eccezionalmente con orario prolungato fino alle 22. Per i residenti di Prato l’ingresso è gratuito dalle 18 alle 22, un ulteriore regalo del Comune per i residenti di Prato che rimangono in città.

Per quanto riguarda la viabilità, per permettere lo svolgimento della Festa lunedì 15 agosto dalle 9 a mezzanotte divieto di sosta e transito in piazza Santa Maria delle Carceri nel tratto compreso tra l’incrocio con via Dante e quello con con via del Ceppo Vecchio.
Durante la chiusura il traffico proveniente da via Dante sarà deviato in via San Bonaventura, piazza San Francesco, via Rinaldesca, via degli Alberti, via Banchelli, via del Pellegrino, via Santa Caterina, via Dolce de’ Mazzamuti, via delle Misericordia, via Cavour, via J. Monnet, via Roncioni, via Zarini, via Don G. Arcangeli, via Frascati, via del Ceppo Vecchio e viale Piave.