6. Claudia Gori

Nome e cognome: “Claudia Gori”

Età: 28

Lavoro/professione: “Fotografa”

Raccontaci la foto: “A volte capita che i soggetti fotografati abbiamo molta più intuizione e fantasia di chi sta dietro l’obiettivo. In questo caso ho colto l’entusiasmo di un bambino euforico per i preparativi del capodanno cinese che, appena mi ha visto abbassarmi per scattare, ha esternato tutto il suo entusiasmo con questo splendido salto”.

Quando è stata scattata: “Ho seguito le celebrazioni del capodanno cinese dalla vigilia al tempio buddista, al lancio delle lanterne fino al corteo al macrolotto; proprio durante quest’ultima occasione mi è capitato di arrivare sul posto durante i preparativi e poter scattare delle foto, fra cui questa”.

Da quanto tempo utilizzi instagram: “Da maggio 2012”.

Qual è la cosa che più ti piace di questa applicazione: “L’immediatezza della condivisione”.

Quali sono i soggetti che preferisci fotografare: “Di solito mi concentro sui dettagli di ciò che mi circonda, mi affascinano molto di più di tanti panorami”.

Chi è il tuo iger preferito: “Alessandro moggi e Francesca Aucello”.

Dicci la prima cosa che ti viene in mente su IgersPrato: “E’ un esempio di celebrazione di qualcosa di nostro, la nostra città, che vada al di là dell’ auto celebrazione fine a se stessa”.

Perchè usare i tag #igersPrato e #occhidiprato: “Per creare una comunità, una rete nella quale ci possiamo riconoscere e arricchire come persone e cittadini”.

Fai una proposta o un invito alla community degli Instagramers pratesi: “Meno selfie! (che, detto da me…)”.

Fai un saluto: “Fotografate per voi stessi! Ciao a tutti e grazie IgersPrato!”.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.