Prato città aperta, a tutti. “Tra gli impegni dell’amministrazione comunale – si legge in una nota del Comune – c’è l’abbattimento delle barriere architettoniche, non solo negli edifici pubblici ma anche in aziende, negozi e uffici. Una città contemporanea deve essere accessibile e aperta a tutti”.  Con questa finalità è stato siglato un accordo di collaborazione tra il Comune di Prato e la Banca Popolare di Vicenza per mettere a disposizione di privati e aziende finanziamenti agevolati per chi intraprende lavori di abbattimento delle barriere architettoniche.

Il protocollo d’intesa verrà presentato e firmato dal sindaco Matteo Biffoni e il direttore generale della BPVI Samuele Sorato giovedì prossimo.

Leggi anche “IO NON POSSO ENTRARE”: LA PROTESTA CONTRO LE BARRIERE ARCHITETTONICHE

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.