requiem for pinocchio
Foto Guido Mencari

Vincitore del “premio anteprima” e del premio “Bianco&Nero” nel 2012, arriva a Officina Giovani “Requiem for Pinocchio” della compagnia Le vie del Fool.

Mercoledì 8 ottobre alle ore 21.30 (ingresso gratuito), l’originale spettacolo sul celebre burattino di Collodi. La piéce “Requiem For Pinocchio” costituisce una sorta di seguito della favola: l’ex burattino, diventato bambino e poi adulto, si trova davanti ad una giuria, imputato di misteriose accuse. A coloro che devono dichiarare la sua innocenza o colpevolezza, Pinocchio fa una richiesta: quella di tornare burattino. La vita da essere umano, si lamenta, è solo una lunga sequela di doveri da adempiere e compiti da svolgere. I giudici asseconderanno il suo volere?

Nella presentazione dello spettacolo si legge: “Abbiamo immaginato un possibile percorso che desse un seguito alla favola, attingendo da questa come se fosse il presupposto della vita che Pinocchio “vivrà” nel mondo reale. La scrittura di Requiem for Pinocchio non è quindi solo un pretesto per andare più a fondo in alcune tematiche come il mondo del lavoro, l’emancipazione, il pregiudizio e la possibile libertà rispetto agli schemi sociali prestabiliti, ma un’analisi attenta e reattiva rispetto ad un evento significativo della vita di questo personaggio: diventare essere umano. Una scrittura attuale e visionaria che vede un Pinocchio ormai essere umano destreggiarsi nel nostro mondo dove la favola di Collodi diventa ricordo”.

La compagnia teatrale “Le Vie de Fool” nasce nel 2010 a Roma: le sue produzioni si basano sulle drammaturgie scritte da Simone Perinelli e coinvolgono un largo numero di artisti, non solo teatrali. Attualmente, lavora all’interno del teatro di Calcata, per il quale organizza anche Itineraria Festival.

Foto Guido Mencari

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.