Appuntamenti teatrali per tutta la famiglia nei circoli Arci di Prato. Domenica 23 novembre, al Circolo Costa Azzurra (via Firenze 253) a La Macine, lo spettacolo “Chi è diverso ci somiglia. Ovvero storie di gatti e gabbianelle”, della Compagnia Aracne Teatro, inaugura la sesta edizione della rassegna di teatro per ragazzi “FIABE A TEATRO” organizzata dall’Arci Comitato territoriale di Prato con il patrocinio dei Comuni di Prato e di Vaiano.

Lo spettacolo, ispirato al celebre romanzo di Sepulveda “La gabbianella e il gatto”, parla di amore per la natura, solidarietà e generosità: ai protagonisti il compito di trasmettere questi valori, in una girandola di divertimento e commozione che vede gatti e gabbiani, amici solidali, combattere contro tutto e tutti.

11 spettacoli di teatro d’attore e burattini, adatti a bambini e ragazzi dai 3 ai 12 anni, sei compagnie del territorio impegnate in 22 appuntamenti in programma in 10 circoli del territorio, dal 23 novembre 2014 al 29 marzo 2015. Questi i numeri di questa sesta edizione della rassegna “Fiabe a Teatro”, che conferma la formula messa a punto negli anni: spettacoli per tutta la famiglia e merenda offerta dai circoli Arci per passare insieme divertendosi i sabati e le domeniche pomeriggio d’inverno.

Il programma. Dopo l’inaugurazione di domenica 23 novembre, il programma prosegue domenica 30 con una replica di “Chi è diverso ci somiglia” al Circolo di Vaiano (via Braga, 183). Cinque gli appuntamenti del mese di dicembre: sabato 6 “Bravo Sussi!” della Compagnia Ottone Teatro al Circolo di Maliseti (via Montalese, 338), lunedì 8 i burattini de La Birignoccola al Circolo de La Briglia (Vaiano, via Fattori 4) in “La neve di Natale”, sabato 13 “Chi è diverso ci somiglia” al Circolo di Paperino (via dell’Alloro 14), sabato 20 “Il Re Forfecchia” della Compagnia Terzo Piano Teatro a Maliseti, e domenica 21 “Le Gran Buglion!” della Compagnia Top – Teatro Officina del Pane al Circolo di Carraia (Calenzano, via Bellini 46).

Il primo appuntamento dell’anno nuovo sarà invece il 4 gennaio al Circolo di S. Ippolito di Vernio con “Chi è diverso ci somiglia”, che sarà replicato anche il 1 marzo al Circolo di Viaccia. In programma repliche anche per “Bravo Sussi!”, il 18 gennaio a La Briglia e il 22 febbraio a Carraia, e per “Il Re Forfecchia” il 15 marzo a La Briglia. Domenica 25 gennaio invece la Compagnia Terzo Piano Teatro presenta un altro spettacolo, dal titolo “Il Canto del Baratto”, al Circolo di S. Giorgio a Colonica (in replica il 29 marzo a Vaiano). I burattini de La Birignoccola saranno invece il 25 gennaio a Carraia e il 22 febbraio a Viaccia con “Il Re Naregna”, il 15 marzo a La Macine con “Pinocchio e il Pirata Barbafiocco”, il 22 marzo a Paperino con “Don Serafino e il diavolo”. Completano il calendario due repliche de “La ruota dei Tarocchi” della compagnia Octava Rima, il 22 febbraio a La Briglia e il 1 marzo a Sant’Ippolito di Prato, e due matinée a Vaiano in collaborazione con l’ICS “L. Bartolini”: il 16 gennaio con “Per favore mangiami” della Compagnia TOP – Teatro Officina del Pane, e il 20 marzo con “Pinocchio e il pirata Barbafiocco” de La Birignoccola.

Gli spettacoli pomeridiani hanno inizio alle ore 17.00. Lo spettacolo del 13 dicembre a Paperino avrà inizio alle 21.00. Le matinée alle ore 9.00. L’ingresso è di € 5 per il biglietto intero e di € 3 per quello ridotto (a partire dal terzo componente di ogni nucleo familiare).

Per maggiori informazioni:

ARCI PRATO, tel. 0574 546130 – e-mail [email protected]

(foto: psicosociodramma.it)

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.