“Fifth Sense”, per risvegliare la “sensibilità” del pubblico. Il percorso multisensoriale prevedeva di salire in auto con autista per poi affrontare un viaggio alla scoperta dei cinque sensi, ognuno affidato ad una diversa compagnia teatrale. Ogni compagnia ha infatti interpretato in brevi mini-spettacoli uno dei sensi dell’essere umano, affidandogli il compito di guida attraverso la percezione, o viceversa scegliendo di escluderlo volutamente per mostrare le stesse cose da un’altra prospettiva. Info.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.