2.351 musicisti toscani per 754 domande di partecipazione a “Toscana 100 Band”, il bando con cui la Regione Toscana offriva 5mila euro a 100 band e solisti under 35. Un contributo che servirà a “produrre il loro primo lavoro discografico. Oppure affittare il locale per le prove – si legge nella nota inviata ai giornali –  o acquistare nuovi strumenti. O sostenere la promozione dei loro concerti”.

Dopo la chiusura del bando, si è ora aperta la fase delle selezioni, in cui la “carta di identità musicale” ovvero due brani originali (ed un eventuale video) e un progetto artistico, presentati da ognuno dei candidati, saranno visionati dalla giuria, presieduta da Max Gazzè e composta dal direttore artistico di Rock Contest Giuseppe Barone, dal manager e produttore Lorenzo Bedini, dal musicista Lorenzo Cipriani, dal produttore Taketo Gohara e dal giornalista Luca Valtorta. Oltre ai 500.000 euro, il sostegno alle cento band, dalla Regione sono stati investiti altri 100.000 euro, che saranno utilizzati per garantire ai giovani musicisti un migliore orientamento nel mondo della musica. Il progetto è operativamente gestito da Controradio, selezionato come soggetto attuatore attraverso una selezione pubblica.

“Complessivamente, tra singoli e gruppi, il bando ha coinvolto 2.351 musicisti di tutta la Toscana. A una parte significativa di loro sarà possibile dare risposte importanti nel trovare spazi per le prove, per la promozione e la diffusione. Ma per tutti la partecipazione stessa è stata, credo, un elemento di stimolo e un segnale di grande attenzione: il segnale che la Regione è vicina a chi compone e suona, e quindi produce cultura”.”Questo progetto è dunque non solo una scommessa sui talenti e la professionalità artistica dei nostri ragazzi – afferma l’assessore alla cultura e vicepresidente della Regione Monica Barni – ma anche una scommessa sul futuro della Toscana basata su tre parole chiave: giovani, arte e creatività”.

Per maggiori informazioni si possono visitare i siti www.toscana100band.it e www.giovanisi.it.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.