Dal 4 al 6 marzo si tiene a Losanna in Svizzera la Fête du Slip – Festival des Sexualites a cui prenderanno parte anche le RDP (Le ragazze del Porno). Uno dei corti girati “Insight” di Lidia Ravviso e Slavina è stato infatti selezionato per concorrere in ben due categorie. Il tema del corto è una novità per il panorama pornografico italiano, incentrato solitamente sulla penetrazione e il punto di vista maschile. Oggetto e protagonista di “Insight” è infatti la masturbazione femminile. Come spiega la regista intervistata Lidia Ravviso:

“Il corto è incentrato sulla masturbazione femminile, è la traduzione di una fantasia erotica, l’essere guardati durante l’atto. Non ci sono dialoghi, ma relazioni di sguardi. Un uomo e una donna in una stanza chiusa, lo spettatore non ha altre coordinate se non la rappresentazione della vagina in primo piano, in un close-up quasi ginecologico”.

Quali sono state le reazioni del pubblico?

“È stato visto sia da uomini che donne – etero e non – con un’attiva e sana vita sessuale. Le reazioni sono state interessanti. Gli uomini etero lo hanno trovato disturbante, mentre le reazioni femminili sono state più positive, molte donne etero si sono sentite lusingate e lo hanno trovato molto eccitante. Ma a me non interessa se verrà considerato disturbante o piacevole perché il mio obiettivo è quello di raccontare cose che non trovano molto spazio e dare uno sguardo più ampio a 360 gradi a un genere solitamente considerato di serie B”.

Qual è il porno che vuoi raccontare?

“Avendo un background legato al cinema, documentari e video-art, ho voluto discostarmi dal filone del post-porno spagnolo che ha un approccio più punk e punta molto al contenuto, ma cura poco l’estetica. Il mio vuole essere un porno politico e biologico di genere rivolto a tutti e per tutti, con un attenzione alla comunicazione visiva. Con Insight ho infatti voluto sperimentare un linguaggio alto, più vicino alla video-arte, non seguendo il filone cinematografico della fiction classico. Ho cercato di unire il linguaggio pornografico con quello della video-arte, scegliendo buoni attori, luci, un ottima fotografia, senza avere un approccio censorio”.

“Insight” non è attualmente ancora in distribuzione, ma è stato proiettato a Losanna ieri, sabato 5 marzo.

Scritto da Ilenia Vecchio

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.