“Un mercoledì da scrittori” è una rassegna di incontri con scrittori, giunta quest’anno alla sesta edizione, che si tiene a Campi Bisenzio (Fi). Oltre ad alcuni intelligenti incontri portati nelle scuole, l’edizione 2016 propone incontri con autori del calibro di Erri De Luca, Giuseppe Culicchia, del conduttore radiofonico Massimo Cotto e tra gli altri ospiti anche della firma di Internazionale Igiaba Sciego.

La rassegna è ideata dalla Cooperativa Sociale Macramè con il contributo del Comune di Campi Bisenzio e vede la collaborazione del teatrodante “Carlo Monni”, il “Porto delle Storie” e il sostegno della libreria Rinascita di Sesto Fiorentino. Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito ma quelli nelle scuole sono destinati esclusivamente agli studenti.

Ecco il programma dell’edizione 2016

16 marzo
Fuori e dentro una società fatta di silenzi. Di cose non dette e che non vanno dette. Ma se a dirle è un’adolescente? Allora le cose cambiano. Con innocenza, rabbia e stupore, Eleonora Mazzoni ha scritto un libro come “Gli ipocriti” (Chiarelettere, 2016) in cui le domande e le risposte arrivano proprio da una 15enne. L’autrice ne parla con gli studenti del Liceo Scientifico di Campi Bisenzio “Enriques Agnoletti”.

30 marzo
Conoscete Nives Meroi? È la prima donna alpinista a voler conquistare i quattordici ottomila. La sua è un’avventura e una sfida alla Natura e al mondo. Erri De Luca l’ha seguita e raccontata nel suo ultimo libro “Sulla traccia di Nives” (Feltrinelli, 2016). Al Teatrodante “Carlo Monni” alle 17. Modera: Simona Baldanzi.

6 aprile
Rock Bazar? Certo. Ma anche “Identikit di un ribelle” (Rizzoli, 2014) su Piero Pelù e l’ultimo “Fammi una domanda di riserva” (Mondadori, 2015) sull’opera dell’avvocato di Alba, Paolo Conte. Massimo Cotto è questo e molto altro. Al Porto delle Storie alle 21. Modera: Elena Giobbi.

13 aprile
“Lasciatemi in pace!” (Feltrinelli, 2009) è uno dei libri più letti dai ragazzi. Paola Zannoner, finalista al premio “Strega Giovani” col suo ultimo romanzo “Zorro nella neve” (Castoro, 2015), è un’autrice capace di raccontare l’adolescenza, le paure, il coraggio e la voglia di dire la propria. Ne parla con le ragazze e i ragazzi delle scuole “Matteucci” e “Garibaldi” di Campi Bisenzio.

20 aprile
Un libro contro Gandhi? Un libro SU Gandhi come non avete mai letto. Autoprodotto dopo anni di studi e ricerche, a metà tra il romanzo storico e il saggio. È “Mahatma – Storia di un intoccabile” (2015), presentato dai suoi due autori Marco Tangocci e Lorenzo Piattelli. Al Teatrodante “Carlo Monni” alle 21.

27 aprile
In una Berlino post-apocalittica, solo i ragazzi sono sopravvissuti. A loro il compito di sopravvivere alle loro paure e di fondare una nuova società. È questo l’inizio della saga “Berlin” di Fabio Geda (autore de “Nel mare ci sono i coccodrilli”) e Marco Magnone. Insieme ai blogger di “Qualcuno con cui correre”. Al Porto delle Storie alle 18,00.

3 maggio
Alessandro Raveggi, autore di saggi su Calvino e David Foster Wallace e di romanzi e racconti (come l’ultima sua raccolta “Il grande regno dell’emergenza”) incontra la fantasia e la voglia di raccontare dei bambini della Scuola Primaria Salgari. Alle 9.

4 maggio
Igiaba Scego scrive su “Internazionale” di Corno d’Africa e di come l’Italia debba ancora fare i conti col suo passato colonialista. E di come il razzismo delle nostre città non sia altro che un modo per rimandare questo tema. Presenta il suo ultimo libro “Adua” (Giunti, 2015) al Teatrodante “Carlo Monni” alle 21. Modera: Giovanni Grossi.

11 maggio
Il mondo si divide in due categorie: chi frulla e chi gancia. Il biliardino è uno sport e uno stile di vita. Ma chi conosce la sua vera storia? Il fumettista Alessio Spataro l’ha raccontata in “Biliardino” (Bao Publishing, 2015). Al Porto delle Storie dalle 21. Modera: Vladimiro D’Agostino.

12 maggio
Scrittrice, camminatrice. Curiosa. È Simona Baldanzi, già ospite del “Mercoledì” nella quinta edizione, torna a Campi per incontrare le parole e i disegni dei bambini della Primaria “Don Milani”. Alle 14.

18 maggio
“Voi siete qui”. “Pascal”. Sono solo alcuni dei titoli di Matteo Caccia che non è uno scrittore ma una voce, un autore radiofonico che è riuscito a raccontare le vite di migliaia di persone. E poi, scrittore lo è pure diventato. Viene a raccontare il suo modo di fare storytelling al Porto delle Storie alle 21. Modera: Giovanni Esposito.

25 maggio
“Mi sono perso in un luogo” è l’ultimo libro di Giuseppe Culicchia. Torinese e innamorato delle storie quotidiane, ha esordito con “Tutti giù per terra” e adesso porta al Teatrodante “Carlo Monni” il suo vocabolario dei luoghi comuni per ridere (e arrabbiarsi). Alle 21.

mercoledì-16

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.