Arriva a Prato “Degni di nota“, uno spettacolo che fa parte del Festival Gaber e sotto la produzione di Tieffe Teatro. Venerdì 22 luglio fa tappa alla Corte delle Sculture la manifestazione itinerante promossa dalla Fondazione Gaber che dal 2004, con la collaborazione di importanti artisti italiani e dei comuni aderenti, promuove e divulga l’opera di Giorgio Gaber. “Degni di nota” è con l’attore di teatro comico Alberto Patrucco, anche autore dello spettacolo insieme a Antonio Voceri. Con Andrea Mirò, musicista, autrice, produttrice e cantante, propongono un recital ironico, divertente e malinconico in cui avviene l’incontro tra l’opera di Giorgio Gaber e quella di Georges Brassens, due artisti con sensibilità affini e che si completano: la sferzante satira sociale e politica dell’individualista anarchico francese Brassens con la più polemica e raffinata satira di Gaber. Entrambi capaci ancora di stimolare riflessioni su tematiche d’attualità, lo spettacolo non vuole essere un tributo ai due artisti ma si presenta come la volontà di mettere insieme canzone d’autore e comicità in una serata tra teatro e musica.

I testi di Brassens – tradotti in italiano da Patrucco – insieme a quelli di Gaber si fondono con la musica sotto la regia di Emilio Russo. La voce di Alberto Patrucco e quella di Andrea Mirò sono accompagnate dalla band composta dal pianista Daniele Caldarini, il contrabbassista Francesco Gaffuri e il percussionista Beppe Gagliardi. In cerca della risata “intelligente” anche su temi come l’amore, la vita e la morte, è una serata di satira per tirare fuori le inquietudini di questo tempo e portare ad una riflessione. Patrucco e Mirò interpretano le canzoni di Gaber e Brassens nella triplice veste di cantanti, attori e musicisti, tra musica, gag e monologhi.

L’appuntamento è alle ore 21,30 alla Corte delle Sculture, ingresso libero.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.