La prima Giornata degli Etruschi voluta dalla Regione si terrà sabato 27 agosto e anche a Prato, come in tutte le altre città di origine etrusca, non mancheranno gli appuntamenti.

Palazzo Pretorio la celebrerà con un’apertura no stop dalle 10,30 alle 22,30 (la biglietteria chiude alle 22) “per dare la possibilità di visitare anche in notturna l’esclusiva collezione di cippi, stele e bronzetti della mostra “L’ombra degli Etruschi” – spiega il museo –  per la quale l’ingresso sarà gratuito e “alle 17 – continua la nota – “visita guidata a utenza libera (al costo di 4 euro, fino a esaurimento posti) in compagnia di un’esperta archeologa: per accedere alla collezione permanente è previsto invece il biglietto d’ingresso secondo tariffario che comprende anche la possibilità di salire sulla terrazza panoramica”.

Il Museo archeologico di Artimino invece, dalle 17 alle 18,30, organizza “Giallo al Museo!”, “un viaggio attraverso le sale che custodiscono gli straordinari reperti restituiti dalle necropoli di Prato Rosello e Comeana – spiega la nota inviata ai giornali – cercando di scovare indizi del passato. Grandi e piccini si potranno così dilettare insieme in una piacevole indagine investigativa”.

In mattinata invece, dalle 10,30 alle 11,30, il museo archeologico organizza una visita didattica in inglese con l’ausilio di una guida esperta.

Il costo di tutte e due le attività (su prenotazione) è di 3 euro in aggiunta al biglietto d’ingresso ridotto di 2 euro (occorre un minimo di sei partecipanti). Per partecipare a “Giallo al Museo” e alla visita didattica in inglese c’è tempo fino a venerdì 26 agosto (entro le 13), per telefono ai numeri 3339418333 dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 18 o 055 8718124 in orario di apertura del Museo oppure per via mail all’indirizzo [email protected]

 

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.