Davud Bozorg e Viola Pancani

Si chiama “Black Milk”, come una canzone dei Massive Attack. La creatura di Davud Bozorg però, 29enne pratese di origini iraniane, non ha nulla a che vedere con il latte o con altri alimenti. “Black Milk” è infatti un negozio, anzi una boutique dedicata all’abbigliamento e all’oggettistica vintage che aprirà i battenti sabato 5 novembre in via Pugliesi 6/8.

Dai bomber agli anfibi, dalle camicie a quadri ai parka fino ai jeans, “Black Milk” propone capi d’abbigliamento selezionati tra quelli entrati di diritto nell’immaginario collettivo.  “Ho lavorato per anni in alcuni negozi di grandi catene di abbigliamento ma ho sempre avuto il pallino per il vintage,  per quei capi storici con una forte componente iconica, contemporanea  – racconta Davud Bozorg – girando l’Europa e i negozi di abbigliamento di grandi città come Berlinio o Madrid ho poi raffinato la ricerca e così è nata l’idea di “Black Milk”, un negozio di contemporary vintage con un marcato spirito street style”.

“Black Milk è una canzone che mi porto in testa da anni e quando ho cominciato a pensare al nome del negozio la scelta è venuta in automatico – continua Bozorg – Black Milk, latte nero,  è qualcosa di evocativo e di diverso da quello che si sente e si vede in giro. Rapprenta in pieno il mio approccio nella selezione dei capi e anche quello della nostra linea di abbigliamento che presto affiancheremo agli altri prodotti”.

Sabato 5 novembre dalle 18 l’inaugurazione ufficiale con il visual dj set di Mohabitat.

ARTICOLO SPONSORIZZATO BUONO

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.