La consacrazione del Tempio Buddista di piazza del Mercato Nuovo ha richiamato più di mille persone provenienti da tutto il mondo.

“La consacrazione del Tempio segna la fine dei lavori che hanno portato al raddoppio degli spazi della struttura situata in piazza della Gualchierina – si legge nella nota inviata ai giornali – si è infatti passati dai 700mq del 2009 agli attuali 1350, a cui si aggiungono un nuovo magazzino – dove sono conservati anche i costumi e le attrezzature usate per i festeggiamenti del capodanno cinese – e gli appartamenti a disposizione dei monaci”.

Alla cerimonia hanno partecipato più di 70 monaci arrivati direttamente dalla Cina per festeggiare il raddoppio degli spazi di quello che è diventato uno tra i più grandi centri di preghiera d’Europa. Presenti anche quattro monaci venerabili arrivati dall’Australia, da Wenzhou, da Hong Kong e da Taiwan.

Alla cerimonia erano presenti la vice console generale della Repubblica Popolare Cinese a Firenze Zhou Hai Yan, il presidente dell’Associazione di amicizia dei cinesi Xu Qiulin, il sindaco Matteo Biffoni, il prefetto Rosalba Scialla, il vescovo Franco Agostinelli, l’assessore regionale alle Attività produttive Stefano Ciuoffo, il questore Paolo Rossi, il comandante provinciale della Guardia di Finanza di Prato Antonio D’Agostino, il comandante della Polizia Municipale Andrea Pasquinelli, oltre ad altri rappresentanti istituzionali e delle forze dell’ordine.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.