peperoncino

Una tre giorni dedicata al peperoncino e agli amanti del piccante: dal primo al tre dicembre arriva a Prato, in piazza San Francesco, Prato Pikkante.

La prima edizione di una mostra mercato dedicata al peperoncino e a tutti i suoi derivati: trenta espositori presenti in piazza dalle 9 alle 19 con prodotti di ogni tipo, dai formaggi ai salumi, liquori e cioccolato oltre, naturalmente, al peperoncino stesso. Usato come alimento fin da tempi antichissimi (le prime testimonianze parlano del Messico del 5500 A.C.) era conosciuto come pianta coltivata ed era l’unica spezia usata in Perù e Messico.

Colombo lo riportò dalle americhe alla fine del 1400 e gli spagnoli lo introdussero in Europa sperando di trarvi ingenti guadagni, ma le speranze furono tradite dal fatto che questa pianta, adattabilissima, si acclimatò perfettamente al vecchio continente e divenne la spezia più usata dalla popolazione che non poteva permettersi di usare cannella o altre spezie più costose. Diffusosi anche in Asia e Africa, divenne una delle spezie più usate nella cucina del mondo intero.

 

 

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.