Rimandato causa maltempo, arriva domenica 17 giugno nel giardino di Ex Fabrica uno dei più attesi nomi della rassegna musicale “Hemp Revolution Festival”, organizzata dalla Compagnia TPO, Millessei Dischi e Camelot 3.0: Andrea Laszlo De Simone.

Andrea (primo batterista dei Nadar Solo) si è fatto strada senza clamori e sfuggendo alle definizioni facili dell’hype, grazie a un album che ha convinto tutti – “Uomo Donna” -, pubblico e critica.

Il suo ultimo lavoro è infatti considerato quasi all’unanimità come uno dei dischi più apprezzati dell’ultimo paio d’anni. Una perla rara, partita dal basso e affermatasi grazie al passaparola: un album sincero, puro, e in cui il suo autore ha messo tutto se stesso. Frutto di anni di lavoro, “Uomo Donna” sfugge alle mode e alle definizioni di genere.

Un lavoro senza tempo, un’ideale ponte tra passato e presente della canzone italiana dove le melodie e i testi tipicamente cantautoriali si fondono con sonorità che pescano dal beat, la psichedelia, musica concreta ed elettronica.

Ma è dal vivo, dove Andrea Laszlo De Simone smette di essere individuo e diventa sestetto, che “Uomo Donna” raggiunge il suo scopo: i suoi concerti non sono mai uguali a se stessi, non si sa mai quello che può succedere sul palco, più che uno spettacolo si tratta di un vero e proprio happening dove la band e il pubblico si fondono in un abbraccio ideale.

Inizio concerto ore 22, ingresso libero.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.