corteggio storico

In attesa di conoscere qualche dettaglio in più sul Settembre, che sembra sparito dal programma delle presentazioni ufficiali del Comune tanto che ancora non si sa se la piazza dei bambini ci sarò oppure no, ecco il dettaglio del cinquantunesimo Corteggio Storico.

Il programma

La consegna dei ceri. Come da tradizione sabato 8 settembre alle 10, presso la Basilica Cattedrale di Santo Stefano, il Gonfalone con la rappresentanza comunale parteciperà al Solenne Pontificale. Seguirà sul sacrato della Cattedrale la cerimonia della “Consegna dei ceri del Comune di Prato alla cappella della Cintola”.

La sfilata. L’ordine di sfilata del Corteggio Storico 2018 sarà il seguente. Gonfalone della città di Prato con il Corpo dei Valletti Comunali, Sindaco, Autorità, Rappresentanze dei Comuni gemellati, ospiti, Gonfalone della Regione Toscana, Gonfalone della Provincia di Prato, Bandiera del Comitato Costitutivo della Provincia di Prato, Gonfaloni dei Comuni partecipanti al Corteggio, Gonfalone e Valletti del Comune di Firenze, Sbandieratori e Musici della Signoria di Firenze, Gonfalone del Comune di Pisa e Gruppo Storico, Gruppo Società della Miseria di Vernio, Gruppo Storico di Carmignano, Gruppo Storico Poggese, Compagnia dell’Aringa, Gruppo Sbandieratori e Musici di Montemurlo, Sbandieratori e Musici della Città di Giove, Gruppo Tamburi di San Martino – Gualdo Tadino, Sbandieratori e Musici della Città di Viterbo, Gruppo “Mamuthones” di Mamoiada, Sbandieratori e Musici di Arezzo, Sbandieratori e Musici della Giostra del Saracino di Arezzo, Oplas Teatro.

Saranno invece annunciati a parte, gli spettacoli e le esibizioni programma nel pomeriggio dell’8 settembre, dalle 16,30 alle 18,30.

Il percorso del Corteggio Storico 2018
Alle 19,45 il Gonfalone del Comune di Prato, salutato dai rintocchi della campana di Palazzo Pretorio “La Risorta”, uscirà da Palazzo Comunale con il Sindaco, tutte le autorità, le rappresentanze delle città gemellate e si muoverà verso via Santa Caterina, via Banchelli, via Rinaldesca e arriverà in piazza San Francesco dove si aggiungeranno le autorià partite da piazza del Comune.

Continuerà poi su viale piave e piazza san Marco, via Mazzini, via Verdi, via Garibaldi, via Santo Stefano, piazza Lippi, canto alle tre gore, via Pier Cironi, via Magnolfi, via Cavallotti, via del Serraglio, via Guizzelmi, Largo Carducci e giungerà in Piazza del Duomo dove gli ospiti della Città si schiereranno in attesa della cerimonia di Ostensione dal pulpito di Donatello mentre i gruppi faranno ritorno in sede.

Dopo l’Ostensione, dalle 22,30, spettacolo pirotecnico musicale.

 

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.