dinamitri jazz folklore

Il terzo appuntamento con i concerti della Verdi nella Corte delle Sculture – lunedì 20 agosto alle 21,30 – vedrà protagonista il jazz pieno di contaminazioni del Dinamitri Jazz Folklore.

“A quasi vent’anni dalla nascita del gruppo il fondatore – si legge nella nota – Dimitri Grechi Espinoza, sassofonista livornese appassionato di scienza sacra e delle culture tradizionali, unisce le antiche radici musicali dei Tuareg a quelle del blues e del jazz”.

“Una ricerca musicale che si offre al pubblico rendendolo partecipe di uno spettacolo unico e coinvolgente, sorretto dalla sezione ritmica di Simone Padovani alle percussioni e di Andrea Melani, docente alla Verdi, alla batteria. Il “Dinamitri Jazz Folklore” nel 2014 è stato il secondo miglior gruppo italiano nella classifica della rivista Musica Jazz. Completano la formazione Beppe Scardino, sax baritono, Gabrio Baldacci, chitarra elettrica, Piero Gesuè voce, Emanuele Parrini violino e Paolo “Pee Wee” Durante, organo Hammond.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.