francesco vieri

Davanti all’anima” è il titolo della mostra fotografica di Francesco Vieri in programma alla saletta Campolmi dal 1 al 20 settembre.

Il lavoro di Vieri ruota intorno al concetto di leggerezza dell’ipocrisia.
L’idea dell’artista, molto difficile da rappresentare attraverso le immagini, è stata realizzata grazie alla sinergia creatasi tra i preziosi manufatti di un artigiano mascheraio fiorentino e l’estro di Francesco Vieri.

Vieri si è specializzato negli anni nello still-life inteso come mezzo di espressione artistica e ha elaborato da una parte il concetto di doppiezza immortalando alcune maschere (emblema per eccellenza del nascondimento e della doppia faccia) e dall’altra quello di “leggerezza” (ovvero di possibilità di mutare maschera con estrema disinvoltura) attraverso un particolarissimo tipo di allestimento basato sull’illusione ottica.

La mostra prevede anche una performance (il 7 settembre alle 21) che vedrà impegnati il musicista Giuseppe Paolella e la scrittrice Emanuela Ersilia Abbadessa. Quella sera, grazie al particolare allestimento, il visitatore si ritroverà in uno spazio riscritto idealmente  ma capace di renderlo parte del messaggio di “Davanti all’anima”.

La mostra sarà visitabile a ingresso libero, dal 1 al 20 settembre nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle 18 alle 20. La mostra fa parte del programma del Settembre 2018.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.