Il primo incontro nazionale dell’ANIC, Associazione Nazionale degli Insegnanti di Cinese, si terrà al Convitto Cicognini di Prato sabato 27 e domenica 28 ottobre.

Un evento di formazione e condivisione della didattica della lingua e della cultura cinese nella scuola secondaria, divisa in quattro moduli formativi: materiali didattici, didattica speciale, didattica della cultura cinese e riflessioni sul Sillabo della lingua cinese.
Il primo incontro nazionale in assoluto degli insegnanti di lingua cinese vuole essere occasione di lavoro pratico e riflessione teorica, un’occasione per condividere esperienze sui temi comuni dell’insegnamento della lingua cinese, i contesti di insegnamento, il lavoro in aula e la produzione scientifica.  

A conclusione dell’evento, organizzato in collaborazione con il Convitto Cicognini e il sostegno di Istituto Confucio dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, di Napoli e di Macerata, si terrà la prima assemblea dei soci in assoluto.

Un evento, quello organizzato da ANIC, che getta luce su una nuova prospettiva didattica: se prima le lingue più gettonate nelle scuole erano, oltre all’inglese, il francese, il tedesco e lo spagnolo, adesso si affacciano nuove lingue che parlano del mondo più recente, fra cinese e lingue arabe.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.