Giovanni Termini mostra

La Galleria Vannucci di arte contemporanea a Pistoia (via Gorizia 122) ospita fino al 20 gennaio i lavori di Giovanni Termini, con una mostra personale dal titolo evocativo: “Vietato eseguire i lavori prima di aver tolto la tensione”.

Un’ex spazio industriale, che ospitava le officine elettromeccaniche e ferroviarie Storai e dove si è formata un’intera generazione di metalmeccanici, è il luogo ideale per l’arte “site specific” di Giovanni Termini. L’artista realizza infatti i suoi lavori dopo aver introiettato e assimilato lo spazio in cui saranno inseriti. Termini abita lo spazio, ne assorbe colori, odori e sensazioni, il presente e ciò che ha rappresentato in passato, lo spazio individeale e quello collettivo.

“Tutto entra nelle opere e ne diviene parte inseparabile: quell’opera e quel luogo sono un tutt’uno e si completano a vicenda in modo tale che si percepisce come quel lavoro non possa essere trasferito da quel luogo ad un altro senza che ciò cambi nettamente il suo senso” si legge nella presentazione.

Grazie a questa particolare capacità di connettere luogo e opere, le installazioni di Giovanni Termini rimettono in gioco oggetti di uso comune – per lo più materiali di recupero per l’edilizia – affidando loro nuove connotazioni, in un delicato equilibrio fra reale e concettuale.

Per info: www.vannucciartecontemporanea.com


Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.