Un pomeriggio alla scoperta di villa del Palco e di una delle storie più affascinanti che la riguardano: quella del tesoro della sinagoga di Firenze che scampò alla razzia dei nazisti nascondendosi proprio a Prato.

La Villa del Palco è famosa per essere stata costruita da Datini, che ne fece la propria residenza estiva. Sabato 26 gennaio (ritrovo 15,30, via del Palco 228) l’associazione Artemìa, lo Spazio teatrale Allincontro e il Monastero San Leonardo al Palco propongono una visita guidata alla villa con l’accompagnamento di un monologo teatrale che prende spunto proprio dalla storia del tesoro della Sinagoga di Firenze, raccontato da Alessia Cecconi nel libro “Resistere per l’arte“.

Contributo 10 euro a persona. Prenotazione obbligatoria. Informazioni al
info[at]artemiaprato.it –  340 510 1749



Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.