post pop da Mozart alla Trap

Dal 28 gennaio al 25 marzo, tutti i lunedì alle 21 tornano a Officina Giovani i laboratori di Post Pop con un percorso tematico sulla modernità della musica, dalla classica alle sue espressioni più conteporanee come la trap.

I seminari – a ingresso libero – raccontano i principali snodi nella storia della musica che hanno caratterizzato e influenzato il concetto della musica stessa, così come la cultura da essa derivata. Saranno affrontate tematiche portanti ritrovabili nella musica, negli artisti e nelle loro derivazioni, caratterizzate da un punto di vista filosofico, storico, estetico e sociale.

L’obiettivo è stimolare l’intelligenza dell’orecchio attraverso gli ascolti e la pratica interattiva per imparare ad ascoltare i modelli di pensiero presenti nei diversi generi musicali; saranno sfruttate le caratteristiche formative della musica che dovrebbero aiutare nel “saper dire” le proprie emozioni.

Il progetto punta a mettere in contatto strati diversi della società attraverso la cultura della musica, nella sua accezione più ampia, che determina contesti, appartenenze, formazione e identificazione degli individui e dei gruppi sociali.

Un viaggio trasversale attraverso le diversità giovanili per creare un confronto approfondito e produttivo. Gli incontri saranno a cura di Silverio Zanobetti, Antonio Silvestri, Nicola Camilli, Riccardo Taurisano.

Per iscriversi basta inviare una mail a [email protected]  indicando PostPop come laboratorio al quale intendete partecipare e inserendo nome, cognome, dati anagrafici e residenza, numero di telefono.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.