Apre oggi, venerdì 5 Aprile alle 18,30, La storia del Gustavo Modena, mostra permanente nel foyer del cinema a cura della Fondazione CDSE.

Il Cinema teatro Modena di Vaiano nasce nel 1906 in via Braga, allora piazza Galilei: intitolato a un uomo di teatro e creato da muratori, senza ingegneri e progettisti, ha 400 posti a sedere, una terrazza, un sipario dipinto e un’acustica perfetta per gli spettacoli della filodrammatica. Fra associazioni, spettacoli e lotte operaie, il Modena è stato il teatro delle vicende della comunità vaianese. L’acquisto da parte del Comune di Vaiano, reso possibile dalla donazione dell‘Associazione per il Lavoro e la Democrazia, ha permesso di riaprire il foyer dopo anni di chiusura, in attesa dei lavori di ristrutturazione.

La mostra La storia del Gustavo Modena, che racconta spettacoli, lotte operaie e impegno civile, si trova proprio nel foyer del cinema con fotografie d’epoca e narrazione: un passo in più verso la riapertura di un pezzo dell’identità collettiva del paese.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.