25 aprile 2018

Le celebrazioni del 74° anniversario della Liberazione dall’occupazione nazifascista a Prato inizieranno alle 8 del mattino di giovedì 25 aprile, per proseguire fino al pomeriggio.
Ecco tutti gli orari.

Ore 8, piazza del Comune: La Risorta, la campana di Palazzo Pretorio, suonerà per ricordare la liberazione della città. Da piazza del Comune partirà la delegazione comunale per la deposizione delle corone di alloro presso i monumenti e i cippi commemorativi alla presenza della presidente del Consiglio comunale.

Ore 9,30, Cattedrale di Santo Stefano: Messa di suffragio nella cattedrale di Santo Stefano.

Ore 10,30 Piazza Duomo:  Partenza del corteo per le strade cittadine da piazza Duomo, guidato dal sindaco con il Gonfalone e il Corpo dei Valletti comunali.

Ore 11, Piazza delle Carceri: Cerimonia militare con Alzabandiera solenne e deposizione della corona di alloro al monumento ai Caduti a cura del prefetto Rosalba Scialla e del sindaco di Prato in piazza delle Carceri. Al termine della cerimonia militare avrà luogo il corteo verso piazza del Comune, dove si terranno i discorsi commemorativi del presidente provinciale dell’Anpi, Angela Riviello, e e del sindaco Matteo Biffoni.

Ore 16,30, Piazza delle Carceri: cerimonia di Ammainabandiera.

Ore 17, Piazza del Comune: concerto della filarmonica Giacomo Puccini di Prato.

Nel frattempo, dalle 15 in poi, piazza dell’Università ospiterà la decima edizione di Bomba libera tutti.

Val di Bisenzio

Legambiente con la collaborazione di ANPI, Comune di Cantagallo e Fondazione CDSE organizza l’escursione sulla LINEA GOTICA e a seguire “Pranzo del Partigiano” (trekking di circa 2 ore con dislivello 330 mt, necessità di abbigliamento adeguato). Per info costi e prenotazioni pranzo: [email protected] / 338 6172364

Carmignano

Il Comune di Carmignano in collaborazione con l’Anpi di Carmignano e il Comitato 11 Giugno Poggio alla Malva, ha organizzato due appuntamenti ai quali tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Giovedì 25 aprile il programma prevede alle 10 al cimitero di Carmignano il raduno delle autorità e associazioni d’arma e la deposizione dei fiori al cippo dei partigiani. Da lì, alle 10.30, partirà il corteo fino a piazza Giacomo Matteotti, con la deposizione della corona di alloro alla storica cappella votiva in onore dei caduti di guerra. La commemorazione prevede anche l’accompagnamento musicale della Filarmonica G. Verdi di Bacchereto. Alle 10.45 si terrà la cerimonia di commemorazione nella centralissima piazza G. Matteotti, con la deposizione della corona di alloro all’epigrafe commemorativa. Dopo il saluto delle autorità, verranno letti alcuni brani da parte degli amministratori.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.