Quella di San Domenico è la piazza del centro storico di Prato che assomiglia meno ad una piazza. Assediata dalle auto e dal traffico, per buona parte destinata a parcheggio, è lo slargo all’ombra della Basilica in cui confliuscono via San Vincenzo, Corso Savonarola, via Convenevole e anche il vicolo del Gelsomino. Adesso un questionario promosso dal Comitato di Piazza San Domenico chiede ai pratesi di esprimersi sulla pedonalizzazione della piazza.

La scorsa estate residenti e commercianti della zona, esasperati dal traffico e dal generale senso di abbandono della zona, si sono costituiti in comitato e cominciato ad avanzare proposte. Nel dicembre scorso c’è stato invece il primo confronto pubblico e altri ne seguiranno in futuro, insieme ad iniziative tese a rendere più vivibile la piazza.

Nel frattempo è stato preparato un questionario aperto a tutti in cui, tra le altre cose, si possono esprimere delle preferenze sulla pedonalizzazione della piazza.

Le opzioni proposte sono quattro:

– Nessuna pedonalizzazione

– Pedonalizzazione ampia e permanente di Piazza San Domenico e del centro storico con la costituzione di una ZTL 0-24 accessibile solo a residenti, mezzi pubblici e autorizzati.

– Pedonalizzazione parziale e permanente di Piazza San Domenico, attraversabile solo da residenti e autorizzati, con il mantenimento della viabilità attuale da Via San Vincenzo verso Corso Savonarola e da Via Guasti verso Via Convenevole e Vicolo del Gelsomino (vedi immagine di anteprima).

– Pedonalizzazione parziale (come sopra) ma temporanea e limitata ad alcuni periodi dell’anno (estate) o della settimana (weekend).

Per compilare il questionario andare a questo link.