Settimana intensa. Piena di cose da mettere da parte.

1) Compaiono qua e là sui muri, certe volte dove meno te lo aspetti, e in alcuni casi sono delle vere e proprie opere d’arte. Anche a Prato “i graffiti non sono un crimine”?
settimana-2

2) La protesta contro il traffico e lo spaccio continua in via Santa Margherita, pieno centro storico di Prato.
settimana-3

3) Piazza delle Carceri è tornata ad essere una delle più belle di Prato. E la fantasia su come farla vivere corre veloce: concerti, panchine, qualche albero…
settimana-4

4) Si chiama Pervinca e Gesualda (o almeno così ci hanno detto) e l’altra sera pascolavano in centro storico.
settimana-5

5) Prato città delle arti molteplici, come dimostra questa foto di piazza Santa Maria in Castello. L’arte contemporanea alla parete, arte in via di definizione in piazza, che sarebbe interdetta alle auto.
settimana-6

6) La chiesa di Narnali ha un posto di prestigio nell’immaginario collettivo dei pratesi. Un’occhiata ed ecco comparire l’immagine di Francesco Nuti.
settimana7

7) Gli appuntamenti del fine settimana pratese diventano sempre più vari e interessanti. Questo, per esempio, è un momento del concerto di Zibba nell’ex Chiesino di San Giovanni.
settimana_8

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.