Dopo il successo dell’edizione di gennaio torna il weekend del baratto SWAPoint, un grande mercato organizzato da Ricliclidea in collaborazione con Officina Giovani e il Pentolone, dedicato allo scambio di abiti e oggettistica di ogni tipo. Sabato 28 e domenica 29 dalle 15 alle 20, due pomeriggi dove la parola d’ordine è partecipazione: più oggetti vengono portati e più ampia è la scelta.

Ecco cosa si può scambiare a SWAPoint: abiti, borse, accessori, giochi, libri, cd, dvd, complementi di arredo, lampade, oggetti di design, modernariato, artigianato, accessori per neonati, biancheria, piccoli elettrodomestici… Tutto quello che in generale saremmo tentati di buttare, ma a cui possiamo dare un’altra chance scambiandolo con qualcosa di più utile per noi. Gli oggetti dovranno essere in perfette condizioni, integri e funzionanti. Ogni partecipante potrà portare al massimo 10 capi di abbigliamento, puliti e in buono stato.

Ogni oggetto viene classificato in base al valore e gli viene assegnato un colore (verde – giallo – rosso) per poter essere esposto e vengono consegnati anche i tagliandi in numero e colori corrispondenti, per poter fare il baratto. Quindi in sintesi per ogni oggetto portato se ne potrà scegliere uno dello stesso valore/colore. L’entrata è libera per i soci, la tessera annuale costa 5 euro e si può fare sul posto. Dalle 18 in poi sarà organizzato un aperitivo a cura del Caffè Lorenzo.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.