Arriva da Montemurlo una medaglia d’argento di Rio 2016. E’ Marco Innocenti, 37 anni, che è salito ieri sul secondo gradino del podio nella specialità di tiro al volo “double trap”.

Il montemurlese si è arreso in finale per l’oro a Fehaid Aldeehani, che gareggiava per la sezione Atleti Olimpici Indipendenti con un buon punteggio (24) contro i 26 dell’avversario. È la decima medaglia azzurra di questa spedizione brasiliana.

“Sono strafelice – commenta il campione all’Ansa – non me l’aspettavo perché ultimamente non ero stato troppo bene. Oggi ho dimostrato che con passione e tenacia si può arrivare ai più alti livelli. Per questo voglio chiudere in bellezza, e dico che dopo questa medaglia mi ritiro: continuerò a fare il tiratore solo per diletto, e mi godrò le mie due figlie”.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.