Datini

Ha come protagonista la figura di Francesco di Marco Datini il nuovo libro di Irene Sanesi: “Buona Ventura, lezioni economiche per gli imprenditori del futuro” (Il Mulino edizioni), che sarà presentato mercoledì 3 ottobre nel Salone Consiliare del Comune di Prato alle 17,30.

“La portata rivoluzionaria dell’impresa di Francesco di Marco Datini si fonda su principi e valori ancora attualissimi. – si legge nella presentazione di “Buona Ventura” – Irene Sanesi li prende in esame uno per uno: formazione, investimenti, propensione al rischio e all’innovazione, capitale relazionale e reputazionale, collaborazioni basate sul merito e le competenze, visione strategica, mecenatismo”.

“Recuperare questo tratto eccezionalmente italiano del fare
impresa, rileggendo la sua storia, significa ridare centralità ad una visione umanistica dell’azienda e dell’imprenditore, quali motori di sviluppo e acceleratori di crescita, non solo economica”, sottolinea l’autrice.
Si dà dunque voce a un mercante e ma soprattutto a un uomo che ha progettato e sognato in una tensione morale e umana che lo ha definitivamente consegnato al Rinascimento, affrancandolo dal Medioevo.



Irene Sanesi è dottore commercialista e economista della cultura, è Presidente dell’Opera di Santa Croce di Firenze, Presidente della Fondazione per le arti contemporanee in Toscana (il soggetto gestore del Centro per l’arte contemporanea L. Pecci Prato). Dal 2008 al 2016 è stata vice-presidente della Fondazione Istituto Internazionale di Storia Economica F. Datini.


Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.