80 opere di 50 artisti italiani e internazionali provenienti dalla collezione di Carlo Palli articolate in un percorso tematico dedicato a Leonardo Da Vinci. Questo il contenuto di “Effetto Leonardo“, la mostra che verrà inaugurata a Palazzo Pretorio il prossimo 4 aprile alle 18.

La mostra, curata dal responsabile delle collezioni e degli archivi del Centro Pecci Stefano Pezzato, col coordinamento della conservatrice del Museo civico Rita Iacopino e l’allestimento dell’architetto Francesco Procopio, sarà visitabile fino al 30 giugno.

La mostra, si legge sul sito di Palazzo Pretorio, è un “omaggio al genio vinciano e in “continuità” sia con la grande tradizione storico-artistica della Toscana sia con la vocazione all’arte contemporanea della città di Prato, dove sono sorte e hanno sede varie raccolte contemporanee d’eccellenza”.

Nel 2019 si tengono le celebrazioni per i 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci (nato a Vinci nel 1452, scomparso ad Amboise nel 1519): al Museo del Tessuto sono in programma altre interessanti iniziative.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.