otello

Lo spettacolo “OtellO” della compagna Kinkaleri è in finale per il Premio UBU 2022, nella categoria “Miglior spettacolo di danza”: le premiazioni avverranno lunedì 12 dicembre presso il teatro Area del Sole di Bologna.

“OtellO” ha debuttato in prima assoluta al teatro Fabbricone: tratto dall’opera di Shakespeare, “OtellO” vede in scena Michael Incarbone, Oska Matri, Caterina Montanari e Michele Scappa ed è una riscrittura della tragedia progettata e realizzata da Massimo Conti, Marco Mazzoni e Gina Monaco.

Gli interpreti non assumono le sembianze e la condizione psicologica dei personaggi: ognuno di loro transita costantemente di corpo in scena in corpo in scena e i performer aggregano l’intera storia, cercando di riassumere coi movimenti le parole del tragediografo inglese: “La connessione tra la parte fisica e il testo non prevede un canone interpretativo quanto un ritmo, che è alla base di tutto il lavoro”, si legge nella presentazione dello spettacolo.
Le due O maiuscole del titolo “OtellO” racchiudono il verbo inglese “tell”: dire, raccontare, informare, rivelare, riconoscere.

Articolo Precedente4 motivi per vedere (preparati) “Libidine Violenta” di Enzo Moscato al Metastasio
Prossimo ArticoloUn’opera di Pietro Costa nella collezione permanente di Palazzo Pretorio