Il Ridotto del Politeama Pratese ospita la settima edizione di Politeama in Primo Piano, curata da Mirko Guerrini, tutti i martedì dal 6 al 27 marzo alle 21,15.

Il cartellone si articola in 4 appuntamenti, tutti presentati e coordinati da Dario Cecchini, fra giovani promesse e vere e proprie stelle del jazz. Prima di ogni spettacolo si replica con la formula dell’apericena, su prenotazione chiamando il numero 0574 603758, a partire dalle 20. Tutti i concerti di Politeama in primo piano si terranno nelle sale del Ridotto del Politeama Pratese di via Garibaldi 33. Ecco il programma:

Martedì 6 marzo: Francesco Zampini, Raffaello Pareti e Walter Paoli.
Francesco Zampini, giovanissimo chitarrista toscano, ha l’onere e l’onore di aprire la rassegna accompagnato dal contrabbasso di Raffello Pareti e dalla batteria di Walter Paoli. Repertorio di brani originali.

Martedì 13 marzo: Elisa Mini
Già ospite della precedente rassegna con il gruppo Quinto Elemento, Elisa Mini porta al Ridotto del Politeama il suo nuovo progetto solista e l’album Beyond the line, uscito per Nadir music nel 2017. Musica brasiliana, rock, coro, musica cantautoriale anglo-americana e jazz, Elisa Mini sarà accompagnatada Federico Pierantoni al trombone,
 Manuel Magrini al piano e al rhodes, Francesco Pierotti al contrabbasso e Basso Bernardo Guerra alla batteria.

Martedì 20 marzo: il sestetto di Alessandro Fabbri
Alessandro Fabbri presenta Five Winds, lavoro dedicato alla famiglia dei legni, per il quale si avvale di una versione particolare del quintetto di fiati:flauto, corno, fagotto (qui sostituito dal sassofono baritono) e oboe sono affiancati dai sassofoni e dall’ewi. Il repertorio è variegato, fra composizione originali e rielaborazioni di brani di jazz contemporanea come Four Winds o No Baby. Alessandro Fabbri sarà accompagnato da Pietro Tonolo, uno dei maggiori sassofonisti del jazz contemporanea, Sebastiano Bon, Simone Santini, Elia Venturini, Dario Cecchini e Guido Zorn.

Martedì 27 marzo: Mailer Daemon trio
Il concerto conclusivo viene affidato alla batteria di Claudio Sbrolli, l’hammond di Valentina Bartoli e il sassofono e il flauto di Claudio Inglesi; col sassofono e il clarinetto di Nico Gori come special guest. Il repertorio di ispira alla tradizione della musica afroamericano, con una scelta di brani fra i meno battuti di autori come Bob Berg, David Murray, Wayne Shorter e Sam Rivers.

Prezzo apericena e concerto: 15 euro, solo concerto 7 euro. Studenti under 25 ridotto a 5 euro. Abbonamento 24 euro, studenti under 25, 15 euro. Inizio concerti ore 21,15.

Per informazioni e prevendite contattare il Teatro Politeama Pratese chiamando il numero 0574 603758 o scrivendo a [email protected]

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.