Una nuova biciclettata per riappropriarsi delle strade di Prato. Dopo il successo della prima edizione, torna un nuovo appuntamento con la Critical Mass cittadina: domani, martedì 24 aprile, alle ore 19 tutti gli amanti della due ruote a pedali sono invitati a ritrovarsi in piazza delle Carceri per poi proseguire per le vie della città creando “massa critica”.

“Non blocchiamo il traffico, noi siamo il traffico”: questo è uno dei più noti slogan legati a questo movimento spontaneo e festoso in bici. I ciclisti, forti della loro unione, diventano una “massa critica” capace di riprendersi le strade, monopolizzate normalmente dal traffico automobilistico.

Per raggiungere una massa “critica”, cioè grande quanto basta per obbligare il traffico a rallentare, occorre un buon numero di partecipanti. L’estrazione sociale, l’età e le ideologie di appartenenza dei ciclisti, sono tra le più disparate, così come le motivazioni che li animano: c’è chi pedala per difendere l’ambiente dall’uso indiscriminato dei carburanti fossili, chi lo fa per esprimere la sua contrarietà alle politiche economiche decise dal petrolio, chi per promuovere relazioni sociali più autentiche, rinsaldate da un percorso condiviso.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.